Le vostre foto Instagram. Seguici e condividi con l’Hashtag #beautifullenno

DINTORNI

Scopri il Lago di Como

La bellezza dei paesaggi di Lenno e dintorni offre la possibilità di diverse passeggiate su sentieri pedonali che permettono di poter trascorrere intere giornate in mezzo alla natura incontaminata del lago di Como.

Per chi ama la mountain-bike sono disponibili delle guide con itinerari per godere il nostro lago dalle nostre montagne..
Di notevole interesse la possibilità di sorvolare il nostro lago con idrovolanti dell’Aeroclub di Como.

Per chi ama la mountain-bike sono disponibili delle guide con itinerari per godere il nostro lago dalle nostre montagne..
Di notevole interesse la possibilità di sorvolare il nostro lago con idrovolanti dell’Aeroclub di Como.

Nelle vicinanze dall’Albergo Lenno, numerose sono le possibilità per passare una giornata piacevole all’insegna del divertimento e del relax sul Lago di Como.
La scelta varia tra i numerosi campi da golf, le piacevoli gite in barca nei dintorni e di differente durata. Per i più avventurosi è possibile praticare lo sci d’acqua, o anche solo prendere qualche lezione “di prova”.

I NOSTRI CONSIGLI: Le bellezze del Lago di Como

Nei dintorni

Villa Balbianello è situata a Lenno sulla punta della penisola Lavedo tutta ricoperta di boschi, protesa nel centro del Lago di Como.
Il giardino è caratterizzato da terrazze e balaustre e la sua struttura segue fedelmente l’andamento del terreno.
La bellezza di Villa Balbianello ha affascinato anche alcuni registi stranieri. Di seguito i film che sono stati girati nelle sue sale e nei giardini:
• Guerre Stellari – Episodio II – L’attacco dei cloni – George Lucas ambientò la residenza della senatrice Padmè Amidala a Varykino nella “regione dei laghi” di Naboo.
• Agente 007 – Casinò Royale
Accessi: di fronte al Lido di Lenno è istituito un servizio regolare di motoscafi per accedere alla villa. Soltanto il martedì, sabato e domenica e giorni festivi è consentito l’accesso pedonale (dall’ imbarcadero di Lenno circa 2 km).
Sono possibili visite guidate all’interno della villa.
Visita il sito

La greenway del lago di Como è una splendida passeggiata che attraversa i comuni di Colonno, Sala Comacina, Tremezzina e Griante, in parte appena sopra gli abitati e in parte lungolago.
Durante questa meravigliosa passeggiata si possono così scoprire le diverse anime di questo territorio: dai paesaggi lacustri ai pittoreschi borghi storici, agli scorci rurali e ai giardini di pregio.
Visita il sito

Minuscolo e unico lembo di terra emerso dalle acque profonde del Lario, l’Isola Comacina ci appare come un verde scoglio boscoso, nell’insenatura della costa occidentale del ramo comasco del lago di Como che si incurva fra Argegno e la Penisola di Lavedo a Lenno.
Il braccio di lago che la separa dalla riva, punteggiato dalle vele e dagli alberi delle barche all’ormeggio nelle acque tranquille, è da sempre chiamato Zoca de l’Oli.
Acque imperturbabili e lisce come l’olio che si produce ancora artigianalmente dagli olivi coltivati su questa costiera comacina che per l’importanza storica, la rilevanza dei resti archeologici, i valori paesaggistici e turistici, il fascino e il grande richiamo della Sagra di San Giovanni, che si svolge qui all’inizio dell’estate, rappresenta un’entità essenziale e molto significativa per il Lago di Como.

Il santuario è stato edificato nelle sue varie parti in epoche diverse a partire dal cinquecentesco corpo centrale. Si trova a 400 m s.l.m nel comune di Ossuccio e permette dalla sua posizione di godere di un fantastico panorama sul centro lago. Famoso è il viale delle cappelle che, percorrendolo, permette di raggiungere il Santuario.

Sul Lago di Como

Villa Carlotta a Tremezzo è un luogo di rara bellezza, affacciata sul Lago di Como, con oltre 70.000 mq tra giardini visitabili e interni d’epoca.
La splendida dimora venne commissionata alla fine del 1600 dal marchese Giorgio Clerici e poi parzialmente modificata, arricchita di opere e ingrandita con nuove proprietà dal Conte Sommariva.
Alla metà del XIX secolo la proprietà venne donata dalla principessa Marianna di Nassau alla figlia Carlotta in occasione delle sue nozze con Giorgio II, appassionato botanico che si prodigò per lo sviluppo e l’arricchimento del vasto giardino paesaggistico, oggi di grande pregio storico e ambientale.
Apertura da Marzo a Novembre.
Visita il sito

Pochi posti sono più romantici del lago di Como e più belli di Bellagio.
Conosciuto come “la Perla del Lago”, Bellagio offre luoghi ideali dai quali ammirare incantevoli panorami.
Il vecchio Borgo, dove si susseguono antiche e suggestive abitazioni, è percorso da misteriosi vicoli e da caratteristiche scalinate acciottolate sulle quali si affacciano variopinti negozi.
Villa Melzi nacque come residenza estiva a Bellagio di Francesco Melzi d’Eril vicepresidente della Repubblica italiana al tempo di Napoleone.
La costruzione è perfetta espressione dello stile neoclassico, circondata da incantevoli giardini dove campeggiano statue classicheggianti e piante secolari ed esotiche.
La dimora ed il giardino, oggi monumento nazionale nell’insieme, sono tuttora di proprietà privata ma in parte accessibili al pubblico.
Apertura da Marzo a Ottobre.

Varenna è una località inconsueta: da una parte si propone come un vivace e moderno centro turistico, nodo della navigazione, dall’altra custodisce le vestigia di un passato medioevale ben conservato: la chiesa di S. Giovanni Battista (X-XI secolo), la chiesa prepositurale di S.Giorgio (XII secolo).
Di grande impatto scenografico Villa Monastero e Villa Cipressi situate a ridosso del lago di Como.
Entrato nei Guinness il Fiumelatte: è il fiume più corto d’Italia, solo 250 metri e solo per sei mesi l’anno.
Villa Monastero rappresenta uno degli esempi più interessanti di residenza in stile eclettico in cui gli interventi succedutisi hanno aggiunto elementi così da ottenere una villa con giardino di grande impatto scenografico.
Nasce infatti dalla continua ristrutturazione dell’antico monastero cistercense femminile di Santa Maria dal 1208 circa.
Il parco costituisce probabilmente l’attrattiva più celebrata della Villa.
Un vero giardino botanico che si affaccia lungo la sponda orientale del lago di Como, su una lingua di terra che si allunga da Varenna in direzione Fiumelatte.
Il parco di Villa Monastero riveste un interesse notevole sia per il valore storico, sia per la ricchezza di specie vegetali, sia perchè costituisce un ottimo motivo di relax per i visitatori.
Apertura da Marzo a Novembre.
Visita il sito

CONTATTI
FACEBOOK
INSTAGRAM
RECENSIONI
Search Hotel Lenno - Lake Como Luxury 4 star Hotel
Share:
Profiles: